081 579 33 30 340 53 92 770

Cosa cura l’elettrolipolisi

Cosa cura l’elettrolipolisi

Elettrolipolisi

Il più importante campo di applicazione dell’elettrolipolisi è, sicuramente, la cellulite che non è solo  un problema di tipo estetico, ma  una “vera e propria malattia”.

Il Nostro Studio è uno dei pochi, a Napoli, a praticare questo tipo di terapia, con risultati soddisfacenti.

Cenni sulla cellulite: 

La cellulite è un’alterazione funzionale e morfologica delle cellule adipose e dell’ambiente circostante, con aumento del numero e della consistenza delle fibre collagene che “strozzano” gli adipociti.

E’ una reazione del connettivo a carico di zone ormonalmente predisposte, quale tentativo difensivo dell’organismo ma tale da modificarne la sua struttura.

Un tentativo di difesa del connettivo nei confronti di sostanze tossiche  non eliminate, che si accumulano per problemi circolatori o di scarso drenaggio emuntoriale.

Forme di cellulite

  • Cellulite compatta: granulosa al tatto e aderente ai piani sottostanti, che non si modifica con la postura.

E’ frequente nelle donne giovani anche se magre, in buono stato fisico e con muscoli tonici.

La sede preferenziale sono i glutei, la faccia posteriore e laterale delle cosce, la faccia interna del ginocchio.

  • Cellulite molle: di vecchia data, grave, che varia di forma e di sede secondo la posizione del soggetto.

E’ frequente nelle donne oltre i 40 anni, in genere obese, con muscolarità atonica.

Può essere l’evoluzione della forma precedente.

Le sedi più frequenti sono la faccia anteriore e interna delle cosce e della parte superiore delle braccia.

Spesso presenti le smagliature (alterazione o lacerazione delle fibre elastiche della cute).

  • Cellulite edematosa: spesso iniziale, pastosa per edema dei tessuto, dolente al tatto, varici, diffuse ectasie e fragilità dei capillari, stasi venosa e gonfiori; a volte vere flebiti.

E’ in genere molto dolorosa e presente soprattutto ai polpacci e alle caviglie.

Come si cura:

Innanzitutto il medico, prima della terapia, deve  fare una corretta diagnosi.

Molte celluliti, infatti, possono essere sostenute da alterazioni ormonali,  deficit di eliminazione di tossine, problemi posturali, disbiosi intestinali ( candidosi intestinale), disturbi circolatori etc…

Sottoporre a massaggi estetici e a sedute di linfodrenaggio è un buon modo per drenare liquidi, tossine e diminuire il senso di gonfiore e pesantezza alle gambe.

L’elettrolipolisi associata alla mesoterapia con rimedi omotossicologici (biomesoterapia), è una buona terapia.

E’ importante, comunque, l’inquadramento omotossicologico e  posturale  perchè una postura alterata può determinare un cattico ritorno venoso con conseguente stasi e disturbi del circolo.

CONTATTACI SUBITO

Tel. Fisso

Cellulare

WhatsApp

E-Mail